Skip to this view's content

COSA DEVI SAPERE DI QUESTO CORSO

Uno dei fattori che rende una società evoluta è la sua capacità di tutelare le componenti “deboli”, le c.d. fragilità. Spesso prendiamo coscienza dei problemi dei più fragili solo quando impariamo a conoscerli. Questa piccola guida si propone di promuovere un percorso di sensibilizzazione e di diffusione culturale che va direttamente al cuore dei “problemi” della disabilità. Il nostro obiettivo è offrire ai lettori conoscenze in grado di favorire un tessuto sociale che non sia ostile alla quotidianità delle persone con disabilità anzi, accogliente ed inclusivo.

A chi si rivolge

A tutte le persone che operano a contatto con gli "altri" e che, nella loro quotidianità lavorativa, potrebbero doversi relazionare con le persone con disabilità. E'rivolto a tutti i professionisti impegnati nel migliorare l'approccio con la "persona", fulcro del loro interesse professionale. Talune attività o professioni, si pensi ai medici, agli psicologi, agli assistenti sociali o agli avvocati, si attengono ad un determinato codice comportamentale, il cui scopo è impedire di ledere la dignità o la salute della persona disabile, oggetto del loro operato.

Domande Frequenti

1. Che obiettivi si prefigge questo corso?

Questo corso vuole mettere in evidenza semplici prassi deontologiche, basate sulla correttezza etica dei comportamenti. Conoscere il nostro interlocutore, anche nelle sue peculiarità, ci consente di mettere in atto semplici strategie che rendono la relazione "possibile, efficace e positiva". Il nostro obiettivo è fornire gli strumenti per realizzare favorire l'approccio la comunicazione accogliente, affinché, indipendentemente dal fatto che abbiate o meno tutte le risposte, la persona disabile di fronte a voi si senta sempre e comunque accolta e ascoltata.

2. Che requisiti devo avere per poter partecipare a questo corso?

E' importante aver frequentato i corsi di sensibilizzazione (Quando la persona non vede: Che fare?, Quando la persona non sente: Che fare?, Quando la persona è sordocieca:Che fare!?, Quando la persona è disabile motorio: Che fare?, Quando la persona è disabile intellettivo o psichico: Che fare?. Vi saranno inoltre d'aiuto sensibilità e attenzione al particolare tema della disabilità. Infatti, se state leggendo questi contenuti diamo per scontato il vostro desiderio di imparare come relazionarsi con una persona con disabilità senza incappare in errori grossolani.

3. Com’è strutturato il corso?

Il corso si apre con un approfondimento sulla attribuzione di responsabilità a seconda dei ruoli ricoperti all’interno dell’organizzazione. Vengono affrontati gli aspetti organizzativi e gestionali in quanto concorrono anch'essi nella realizzazione di un buon approccio e di una relazione positiva. Segue un approfondimento sull’ accoglienza e sulla gestione delle informazioni. Il corpo principale del corso affronta in modo specifico le diverse disabilità, mettendo in evidenza i bisogni e le migliori strategie di risposta ai bisogni. Il corso si conclude con un test di valutazione finale.

4. Perché avete scelto di erogare questo corso su una piattaforma on line di E-Learning?

Questo particolare strumento formativo offre molteplici vantaggi: a. possiamo raggiungere tutti voi, ovunque vi troviate, nel luogo e nel tempo che VOI ritenete idoneo e opportuno b. è un luogo virtuale dove si il nostro bisogno di in-formare e sensibilizzare su un tema a noi caro, incontra un ampissimo ed eterogeneo bacino di utenti, altrimenti difficilmente raggiungibile.

5. Quanto tempo serve per frequentare il corso?

Si stima che la partecipazione a questo corso richieda circa 4 h.

6. In che giorni ed orari si svolgerà il corso?

Una volta che vi siete registrati alla piattaforma ed iscritti al corso prescelto, non avrete vincoli di orario e tempo per seguire le lezioni. Il contenuto della piattaforma sarà disponibile sino al termine di questa edizione.

7. Se frequento questo corso posso pensare di essere in grado di realizzare un approccio con persone disabili in ogni occasione e in ogni contesto?

No, la differenza la fai tu, questo corso ti da gli strumenti per partire con il piede giusto, ogni persona che incontrerai avrà qualcosa che la rende diversa da tutti gli altri; nelle relazioni personali non esistono regole assolute.

8. Chi ha curato i contenuti del Corso?

I contenuti sono stati redatti a cura delle associazioni di rappresentanza aderenti a FAND e a LEDHA, in particolare hanno collaborato le associazioni ANMIC E ANMIL.

9. Chi posso contattare in caso di dubbi?

Contattaci scrivendo a assistenza(at)milanoaccogliente.it. Faremo del nostro meglio per aiutarti!

  1. Course Number

    C.M.F13
  2. Classes Start

    Feb 01, 2017
  3. Classes End

    Dec 31, 2017
  4. Estimated Effort

    4 ore